Risale al Cinquecento la ricca serie di sansovine, tavolette dipinte raffiguranti volti con tratti caricaturali, che nei soffitti delle case signorili venivano poste a mascherare l'attacco delle travature ai muri. A Tolmezzo ne furono scoperte due serie: una sotto le finte volte dei portici dell'attuale Via Roma; l'altra durante il rifacimento della dimora attribuita al pittore Gianfrancesco da Tolmezzo (1480-1510).

Particolare di tavoletta sansovina (Tolmezzo)

Tavolette sansovine (Tolmezzo)