Nel Museo sono conservati numerosi buratti ricamati (rete tessuta a telaio intrecciando orditi e trame con la tecnica della garza). La collezione colpisce per la grande quantità di bordi bianco-rossi a frange, che decoravano la biancheria da letto: lenzuola, lenzuolini da culla, asciugamani ed erano uniti al tessuto base tramite un gallone realizzato a telaio con motivo rosso su fondo bianco. Il decoro è solitamente geometrico: a scacchi, a zig zag, a rombi; raramente è più elaborato presentando forme vegetali-floreali o zoomorfe.

Bordi tessuti a telaio

Lenzuolo ricamato in rosso a punto croce